borgo medievale degli opifici centro rafting mulino carlani chiesa di san lorenzo monastero di san benedetto cappella della madonna monastero di san benedetto chiesa superiore monastero di santa scolastica chiostro cosmatesco monastero di santa scolastica chiostro gotico ponte medievale di san francesco la rocca dei borgia sala dei banchetti la rocca dei borgia sala della commenda la rocca dei borgia vista dell'orologio

Borgo Medievale degli Opifici.

Mulino Carlani - Centro rafting.

Chiesa di San Lorenzo.

Monastero di San Benedetto
Cappella della Madonna.

Monastero di San Benedetto
La Chiesa Superiore.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Cosmatesco.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Gotico.

Ponte Medievale di San Francesco.

Rocca dei Borgia
Sala dei Banchetti.

Rocca dei Borgia
Sala della Commenda.

Rocca dei Borgia
Il Giardino dell'Orologio.

A Cassino e a Subiaco per continuare il percorso di valorizzazione turistica delle terre benedettine

Pubblicato il 13/11/2013 11:36

Si è svolto ieri, a Cassino, un incontro dei sindaci delle tre città benedettine, Giampaolo Stefanelli Sindaco di Norcia, Francesco Pelliccia Sindaco di Subiaco e Giuseppe Golini Petrarcone Sindaco di Cassino.

Dopo la sottoscrizione del Patto di Amicizia avvenuta lo scorso 11 luglio si intensificano i rapporti fra le città sotto l'egida di S. Benedetto, con l'intento di fare sistema e di creare attraverso il lavoro congiunto occasioni turistiche e occupazionali sui territori.

Oltre alla programmazione delle attività per il 2014, con particolare riferimento al prossimo marzo benedettino, si sono valutati i primi risultati in termini turistici del lavoro profuso in questo ultimo anno. In particolare è incoraggiante l'avvio del cammino di S. Benedetto, progetto partito concretamente nella primavera scorsa, promosso in tutta Italia ed anche all'estero, in particolare a Parigi nel marzo 2013. Nei mesi di luglio, agosto e settembre sono stati oltre 1000 i camminatori che hanno sottoscritto la carta del pellegrino e quindi attraversato a piedi lo splendido itinerario che da Norcia conduce a Cassino, con Subiaco tappa centrale, dove tutti hanno pernottato. I primi pellegrini sono partiti per lo più dal nord Italia, con un'alta percentuale di stranieri, in particolare tedeschi.

Oltre ad altri progetti già avviati e in fase di avvio, quali i sistemi virtual tour delle tre città, si è concordato di incentrare lo sforzo sulla promozione del cammino di S. Benedetto, perchè ritenuta iniziativa con forti possibilità di sviluppo.

A tal proposito il Sindaco di Subiaco si è fatto promotore di raccogliere le adesioni di numerosi enti interessati al cammino per partecipare in maniera sistemica ad un bando regionale sul turismo di recente emanazione.

Nel pomeriggio della stessa giornata, a Subiaco, il sindaco Pelliccia ha incontrato a tal proposito i rappresentanti dei comuni di Trevi nel Lazio e Orvinio, anch'essi interessati al cammino, per coordinare le azioni progettuali per rispondere adeguatamente al bando. La finalità dell'iniziativa è aumentare in maniera esponenziale, con adeguati sistemi informativi e promozionali, la conoscenza del cammino nel settore del turismo sostenibile in fortissima crescita, con l'intento di aumentare ulteriormente dalla prossima primavera le presenza turistiche.

Ufficio turistico

News ed eventi