borgo medievale degli opifici centro rafting mulino carlani chiesa di san lorenzo monastero di san benedetto cappella della madonna monastero di san benedetto chiesa superiore monastero di santa scolastica chiostro cosmatesco monastero di santa scolastica chiostro gotico ponte medievale di san francesco la rocca dei borgia sala dei banchetti la rocca dei borgia sala della commenda la rocca dei borgia vista dell'orologio

Borgo Medievale degli Opifici.

Mulino Carlani - Centro rafting.

Chiesa di San Lorenzo.

Monastero di San Benedetto
Cappella della Madonna.

Monastero di San Benedetto
La Chiesa Superiore.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Cosmatesco.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Gotico.

Ponte Medievale di San Francesco.

Rocca dei Borgia
Sala dei Banchetti.

Rocca dei Borgia
Sala della Commenda.

Rocca dei Borgia
Il Giardino dell'Orologio.

CORTEO STORICO CITTA' DI SUBIACO - 14 e 21 Marzo 2015

Pubblicato il 09/03/2015 18:00

Sabato 14 Marzo 2015 Prima sfilata del Corteo Storico di Subiaco “Comunitas Sublacensis” omaggiato dalla presenza dei cortei di Norcia e Cassino per un totale di 140 figuranti. Un evento curato nei minimi particolari per donare centralità all’identità storica di Subiaco nella sua epoca più florida, quella Borgiana.  Il Corteo partirà alle ore 17.00 dalla Rocca Abbaziale, antica sede del potere temporale degli Abati Commendatari della Badìa di Subiaco, per arrivare a Piazza S. Maria della Valle dove si rievocherà il giuramento dell’Abate alla Comunitas Sublacensis, ai Rioni storici e ai Castelli della Badìa.

Sabato 21 Marzo 2015 seconda uscita del corteo storico "Città di Subiaco" in Piazza della Resistenza alle ore 19.00 in attesa dell'arrivo della fiaccola benedettina da Norcia.

Per saperne di più:

 L’appellativo di Rocca dei Borgia si deve al Cardinale Rodrigo Borgia che, nel 1476, ne ordinò un radicale restauro corredandola di una torre quadrangolare che comunicava con il vecchio castello medievale tramite uno stretto corridoio provvisto di trabocchetto. Vennero aggiunte anche merlature difensive, feritoie e carceri, opere che resero la Rocca una fortezza militare praticamente inespugnabile. Rodrigo visse per circa 10 anni o di Jannuccelli “Memorie di Subiaco e la sua badia”:  “Nel giorno solenne il Sovraconsiglio della Città e tutti gli altri ufficiali del Municipio Sublacense, dovevano aver cura di radunare tutto il popolo e tutti i Contestabili dei Castelli Abbaziali.

Il porporato abate discendeva dalla Rocca con la sua corte, sedeva nel suo trono addobbato con davanti uno sgabello che sosteneva il libro degli Evangelisti. Premessi alcuni riti e disposizioni, il sovraconsiglio ed il notaio si presentavano al nuovo abate esigendo da lui giuramento. A loro volta, i rappresentanti della Badia e gli abitanti di Subiaco giuravano fedeltà al nuovo cardinale abate.”nella Rocca con la sua amante Vannozza Cattanei che qui diede alla luce i suoi celebri figli Cesare e Lucrezia Borgia. Nel 1492, non appena eletto Papa, affidò la Commenda di Santa Scolastica ai Colonna.



News ed eventi