borgo medievale degli opifici centro rafting mulino carlani chiesa di san lorenzo monastero di san benedetto cappella della madonna monastero di san benedetto chiesa superiore monastero di santa scolastica chiostro cosmatesco monastero di santa scolastica chiostro gotico ponte medievale di san francesco la rocca dei borgia sala dei banchetti la rocca dei borgia sala della commenda la rocca dei borgia vista dell'orologio

Borgo Medievale degli Opifici.

Mulino Carlani - Centro rafting.

Chiesa di San Lorenzo.

Monastero di San Benedetto
Cappella della Madonna.

Monastero di San Benedetto
La Chiesa Superiore.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Cosmatesco.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Gotico.

Ponte Medievale di San Francesco.

Rocca dei Borgia
Sala dei Banchetti.

Rocca dei Borgia
Sala della Commenda.

Rocca dei Borgia
Il Giardino dell'Orologio.

Festa dello Sport a Subiaco: Terza edizione

Pubblicato il 19/09/2014 15:01

Una struttura polisportiva a cielo aperto, così la Città di Subiaco si presenterà nell’arco dell’intera giornata di domenica 21 settembre.
 
Pedonalizzato l’intero centro urbano, a partire da piazza S. Andrea, proseguendo per via Cavour, piazza della Resistenza e via Papa Braschi, Subiaco sarà coinvolta in dimostrazioni sportive delle strutture partecipanti, ossia: Polisportiva Vis Subiaco, Gruppo Sciatori Subiaco, Canoanium Club Subiaco, Vivere l'Aniene, Sublacensis, Moto Perpetuo, Olympia, La Fenice, Winter Sport Club Subiaco, Antares Sporting Club, Gruppo Marciatori Simbruini, Gruppo Orientisti Subiaco, Sportlacum, Shaka Zulu, Sci Club Livata, Scuola Sci e Snowboard Livata, Vis Subiaco Rugby, Ente Nazionale Sordi.  Per l’occasione, come di consueto, viene garantito il parcheggio gratuito presso il piazzale dell’ex Cartiera di Subiaco.
 
Prevista una tavola rotonda finalizzata alla presentazione delle associazioni sportive del territorio, seguita poi dalla premiazione dei campioni sublacensi distintisi nell’arco dell’anno.
 
Presente anche il Sindaco di Subiaco, Francesco Pelliccia, il quale provvederà alla premiazione dei piccoli e grandi campioni della Città.
 
All’interno della manifestazione, una rappresentanza dell’Ente Nazionale Sordi interverrà per sensibilizzare alla tematica del LIS (Lingua Italiana Segni), oltre a relazionare sulle attività in programma con l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Subiaco. Presenti quindi il presidente dell’ENS Lazio, la Professoressa Li Destri e Marta Eusepi.
 
Nell’arco della stessa giornata, il fiume Aniene sarà poi protagonista di competizioni sportive promosse dall’Associazione Pescatori Subiaco Alto Aniene.
 
A chiudere la giornata, oltre alla tradizionale gara di “Corsa co ju circhiu”, il Coro minifonico Sentinelle del Mattino si esibirà in un concerto dagli aspetti etico-sociali, ossia in lingua dei segni.
 
Subiaco crede nello sport e nel valore insito in esso.

News ed eventi