borgo medievale degli opifici centro rafting mulino carlani chiesa di san lorenzo monastero di san benedetto cappella della madonna monastero di san benedetto chiesa superiore monastero di santa scolastica chiostro cosmatesco monastero di santa scolastica chiostro gotico ponte medievale di san francesco la rocca dei borgia sala dei banchetti la rocca dei borgia sala della commenda la rocca dei borgia vista dell'orologio

Borgo Medievale degli Opifici.

Mulino Carlani - Centro rafting.

Chiesa di San Lorenzo.

Monastero di San Benedetto
Cappella della Madonna.

Monastero di San Benedetto
La Chiesa Superiore.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Cosmatesco.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Gotico.

Ponte Medievale di San Francesco.

Rocca dei Borgia
Sala dei Banchetti.

Rocca dei Borgia
Sala della Commenda.

Rocca dei Borgia
Il Giardino dell'Orologio.

Garibaldini e Zuavi Pontifici, celebrazioni per i 150 anni degli scontri a Subiaco

Pubblicato il 08/10/2017 12:13

L'immagine può contenere: 1 persona, sMS

 

Nell’ottobre del 1867, sugli Appennini, a cavallo tra il Lazio e l’Abruzzo, venne scritta una pagina poco nota della storia del risorgimento italiano ma che molta eco ebbe nelle comunità locali. Nello specifico, l’11 ottobre 1867, su ordine di Giuseppe Garibaldi, una colonna di volontari in camicia rossa si diresse verso Subiaco per far cedere un avamposto cruciale della difesa pontificia. Giunti in piazza del Governo, e presi in ostaggio il Governatore Marini e il Vescovo Manetti, i garibaldini vennero coinvolti in uno scontro a fuoco con le truppe zuave pontificie di ritorno da Cervara di Roma, contando la morte del Capitano Emilio Blenio e dei garibaldini Antonio Panara, Lorenzo Grotti, oltre ai sublacensi Pietro Cittadini e Antonio Fedele.

Nel ricordo di questi uomini, l’Amministrazione Comunale, oltre all’apposizione della lapide commemorativa in Piazza Emilio Blenio nel 2011 e al rifacimento del sacrario ai caduti nel cimitero comunale nel 2016, in collaborazione con l’Università Popolare di Subiaco, ha ritenuto opportuno costituire un comitato ufficiale denominato “Comitato per le Celebrazioni del 150° anniversario degli scontri tra Garibaldini e Zuavi a Subiaco” e destinato all’organizzazione degli eventi che da sabato 7 ottobre accompagneranno il territorio con approfondimenti storici, commemorazioni e rappresentazioni degli scontri.

IL PROGRAMMA
• Sabato 7 ottobre 2017, ore 9.00 presso Poggio Filippo – “Sulle orme della Colonna Garibaldina” percorso in bicicletta da Tagliacozzo a Subiaco lunga la “Via dei Garibaldini”

• Mercoledì 11 ottobre 2017, ore 11.00 presso il Cimitero di Subiaco – Deposizione della corona con le scuole e rievocazione storica.

• Sabato 14 ottobre 2017, ore 10.00 presso la Biblioteca Comunale di Subiaco – Mostra reperti storici Garibaldini e convegno “I garibaldini a Subiaco nella campagna del 1867”.

• Domenica 15 ottobre 2017, ore 17.00 presso piazza G. Lustrissimi – Deposizione della Corona, brani della Banda Musicale Garibaldina di Poggio Mirteto, Corteo e Rievocazione degli scontri, con colpi a salve della 1 ͣ Legione del Matese.

Si ringraziano tutti coloro che hanno contribuito, a vario titolo, all’organizzazione e all’esecuzione delle celebrazioni.

Tutta la cittadinanza è caldamente invitata a partecipare, per conoscere e commemorare le azioni di uomini che hanno rivoluzionato l’assetto politico territoriale e nazionale dell'epoca.

News ed eventi