borgo medievale degli opifici centro rafting mulino carlani chiesa di san lorenzo monastero di san benedetto cappella della madonna monastero di san benedetto chiesa superiore monastero di santa scolastica chiostro cosmatesco monastero di santa scolastica chiostro gotico ponte medievale di san francesco la rocca dei borgia sala dei banchetti la rocca dei borgia sala della commenda la rocca dei borgia vista dell'orologio

Borgo Medievale degli Opifici.

Mulino Carlani - Centro rafting.

Chiesa di San Lorenzo.

Monastero di San Benedetto
Cappella della Madonna.

Monastero di San Benedetto
La Chiesa Superiore.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Cosmatesco.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Gotico.

Ponte Medievale di San Francesco.

Rocca dei Borgia
Sala dei Banchetti.

Rocca dei Borgia
Sala della Commenda.

Rocca dei Borgia
Il Giardino dell'Orologio.

Roma&Più: presentato il nuovo portale turistico della Provincia di Roma

Pubblicato il 12/07/2013 13:56

É stato presentato mercoledì 10 luglio il nuovo progetto di Roma&Più sullo sviluppo metropolitano a Roma presso la sala Monsignor Luigi di Liergo di Palazzo Valentini.                                                                                                                       Sono intervenuti personaggi di rilievo come il Commissario Straordinario della Provincia di Roma, Umberto Postiglione, il Presidente di Provinciattiva, Gian Marco Innocenti, Rosanna Capone, Dirigente del Dipartimento Sviluppo Economico e Promozione del Territorio e Maurizio Apicella, Direttore Sviluppo Provinciattiva S.p.A.

Tutti i Sindaci della Provincia di Roma, Subiaco compreso, hanno avuto modo di conoscere come l'istituzione provinciale si sta muovendo per incrementare lo sviluppo territoriale, utilizzando quelli che oggi sono mezzi indispensabili nel turismo: webtourism e le versioni mobile.

Con questo progetto, la Provincia di Roma mira ad individuare per i 121 comuni del suo territorio nuove modalità di potenziamento turistico via web volte al raggiungimento di risultati significativi in termini di flussi. 

Le importanti novità che il progetto Roma&Più intende proporre sono una nuova versione dell'APP per iPhone e Android disponibile già dal mese di luglio e un ampio spazio dedicato ai comuni sulla nuova versione del portale http://www.romaepiu.it/, il cui lancio è previsto per il prossimo autunno.

Il nuovo portale si propone infatti di diventare uno strumento molto più forte di promozione turistica del territorio, non rivolto solo al turismo di prossimità (i cittadini di Roma e provincia come lo è stato fino ad ora) ma anche, e soprattutto, al turismo internazionale.

Un progetto che mira a trasformare Roma&Più da portale di promozione turistica a un vero e proprio strumento di marketing del territorio, integrando, arricchendo i contenuti presenti (luoghi d'interesse, eventi, itinerari, ricettività etc.) e aprendo alla collaborazione delle amministrazioni locali, delle associazioni, delle imprese. Per ogni comune sarà realizzata una pagina dedicata con informazioni relative ad eventi ed iniziative, a monumenti, luoghi di pregio, alle eccellenze produttive del territorio. L'innovazione maggiore sarà costituita dalla redazione estesa che verrà realizzata, organo che vedrà circa 120 redattori, minimo un referente per ogni comune.

Queste le parole di Roberto Pelliccia, Assessore al Turismo, Sviluppo Economico, Informatizzazione e Monte Livata del Comune di Subiaco: "L'iniziativa è di sicuro valore e dimostra una crescente attenzione delle istituzioni verso l'attività turistica dei comuni della provincia e dell'hinterland romano. La creazione del portale va ad integrare gli strumenti e le iniziative messe in campo dal Comune di Subiaco, rappresentando un ulteriore passo in avanti nell'ottica dello sviluppo e della promozione del territorio.

Mi auguro che il nuovo portale Roma&Più possa incentivare la collaborazione tra gli attori locali interessati allo sviluppo turistico del territorio, favorendo la creazione di una rete turistica in grado di apportare benefici economici ed occupazionali a tutti gli stakeholders coinvolti."

La nuova "pagina comunale" sarà uno spazio web aperto all'interattività con gli utenti, mediante la redazione di strumenti partecipativi, e sarà estesa a soggetti istituzionali e di settore, come le associazioni culturali, le pro loco, le amministrazioni comunali, gli operatori.

 

Ufficio turistico

 

 

News ed eventi