borgo medievale degli opifici centro rafting mulino carlani chiesa di san lorenzo monastero di san benedetto cappella della madonna monastero di san benedetto chiesa superiore monastero di santa scolastica chiostro cosmatesco monastero di santa scolastica chiostro gotico ponte medievale di san francesco la rocca dei borgia sala dei banchetti la rocca dei borgia sala della commenda la rocca dei borgia vista dell'orologio

Borgo Medievale degli Opifici.

Mulino Carlani - Centro rafting.

Chiesa di San Lorenzo.

Monastero di San Benedetto
Cappella della Madonna.

Monastero di San Benedetto
La Chiesa Superiore.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Cosmatesco.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Gotico.

Ponte Medievale di San Francesco.

Rocca dei Borgia
Sala dei Banchetti.

Rocca dei Borgia
Sala della Commenda.

Rocca dei Borgia
Il Giardino dell'Orologio.

Subiaco: il suo Natale, la sua Storia, il suo Palio di San Lorenzo

Pubblicato il 08/08/2017 17:43

 

Ogni storia ha la sua origine e la nostra, la storia di Subiaco ha inizio il 10 Agosto del lontano 368, quabdo il patrizio romano Narzio cede alcune terre della zona di Pianello ai suoi abitanti e così nasce Subiaco e la prima comunità sublacense. La zona di Pianello è conosciuta anche come San Lorenzo,in onore del santo del giorno in cui è nato il paese, ed è il luogo dove è stata costruita la prima chiesa di Subiaco: la Chiesa di San Lorenzo nel V secolo d.C. E' proprio qui, nella notte tra il 9 e il 10 di Agosto si festeggia il Natale di Subiaco, sotto un cielo trapuntato di stelle, che la tradizione rivive.

Via via questi sublacensi sono scesi verso il fiume Aniene, il quale per Subiaco è sempre stato fonte di vita, forza motrice ed un silenzioso guardiano che ha sempre vegliato sulla città e i suoi abitanti. Ed è proprio  il fiume il protagonista dell'evento più atteso dell'estate sublacense : il Palio di San Lorenzo!

Giunto oramai alla quarta edizione, questa adrenalinica sfida, che vede scontrarsi gli 8 Rioni storici del paese: San Lorenzo, Il Colle, L'Arco, Pietra sprecata, La Missione, La Valle, Vignola, e Montore - La Grotta, il 10 Agosto, in occasione del Natale sublacense. Gli equipaggi saranno muniti di pagaie, caschetti e dovranno affrontare il fiume a bordo di un raft, per scendere il tratto del fiume aniene che va dal Ponte di Sant'Antonio al Ponte di San Francesco.

Quest'anno ci sarà una novità nello svolgimentodella competizione. La gara si articolerà in tre manche:

I manche: dallo start del ponte di Sant'Antonio dove partirà un raft alla volta e i primi quattro miglior tempi accederanno alla seconda manche.

II manche: si partirà da un punto del fiume( all'altezza del capolinea cotral) fino al Ponte di San Francesco e si scontreranno il primo e il quarto miglior tempo e il secondo e il terzo tempo. Accederanno alla finale i due equipaggi che solcheranno il traguardo per primi.

III manche: la finale, il testa a testa. Sempre dal punto di partenza della seconda manche i finalisti si scontreranno in un'adrenalinica prova di velocità e forza, ed chi passerà per primo sotto il Ponte di San Francesco sarà il rione che avrà conquistato l'ambitissimo Palio di San Lorenzo!!!

Questo Palio è nato da un'attenta e fine ricostruzione storica fatta da storici ed esperti di storia locale, che hanno identificato e suddiviso Subiaco in otto Rioni. E' questo un modo per far rivivere le proprie origini, la propria storia e le proprie origini anche alle nuove generazioni, creando un filo conduttore che lega passato e presente e andando a fortificare ed amplificare il senso di appartenenza dell'intera comunità sublacense.I rioni si sono preparati per mesi sul campo di gara, e Subiaco è più bella che mai: ogni strada dei riooni è vestita a festa, e ovunque sventolano i colori e gli stendardi. L'attesa sale di ora in ora! "10000 cuori, 8 Rioni e 1 Fiume!" Chi sarà il vincitore del Palio di San Lorenzo?

Scritto da M.A

Tutte le attività del weekend a Subiaco:

Monasteri Benedettini: Monastero di Santa Scolastica dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e dalle ore 15:30 alle ore 18:30- Monastero di San Benedetto dalle ore 9:00 alle ore 12:30 dalle ore 15:00 alle ore 18:00. Per info e visite guidate: tel. 347.6908493; 249.4110540; www.monasteri-subiaco.it; www.sacrospecosubiaco.it;

Rocca Abbaziale e MACS Museo delle attività Cartarie e della Stampa aperta e visitabile sabato e domenica dalle ore 10:30 alle 18:30 orario continuato. Per info e visite guidate: associazione culturale Ethea tel. 3427689619. www.ethea.org - www.roccadisubiaco.com

Museo Laboratorio il Borgo Dei Cartai, sabato e domenica dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00- maggiori informazioni su www.ilborgodeicartai.it

Parco Degli Angeli Subiaco- giardino pensile, parco avventura, sale nobili in Viale Della Repubblica,75, apertura giornaliera -. Per info: www.oasisuabiaco.it; info@oasisubiaco.it; tel. 06/6783999- 366/4593191.

Sport e natura con Vivere L'Aniene- Soft- Rafting, arrampicata, speleologia, escursionismo, sup, canoa, Kayak, Nordic Walking per info e prenotazioni 320.9681006 www.vivelelaniene.com, viverelaniene@gmail.com

Sport e natura con Antares Sporting Club Subiaco- 
Info e prenotazioni tel. 328 4538950 - 339 8809508 - ss-antares@tiscali.it - greensportsimbruini@tiscali.it - www.as-antares.it

News ed eventi