borgo medievale degli opifici centro rafting mulino carlani chiesa di san lorenzo monastero di san benedetto cappella della madonna monastero di san benedetto chiesa superiore monastero di santa scolastica chiostro cosmatesco monastero di santa scolastica chiostro gotico ponte medievale di san francesco la rocca dei borgia sala dei banchetti la rocca dei borgia sala della commenda la rocca dei borgia vista dell'orologio

Borgo Medievale degli Opifici.

Mulino Carlani - Centro rafting.

Chiesa di San Lorenzo.

Monastero di San Benedetto
Cappella della Madonna.

Monastero di San Benedetto
La Chiesa Superiore.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Cosmatesco.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Gotico.

Ponte Medievale di San Francesco.

Rocca dei Borgia
Sala dei Banchetti.

Rocca dei Borgia
Sala della Commenda.

Rocca dei Borgia
Il Giardino dell'Orologio.

Summer events: L'Estate Sublacense 2015

Pubblicato il 10/06/2015 15:37

 

E’ stato presentato sabato 6 giugno, all’interno del Quid Day presso la Rocca Abbaziale, il programma delle manifestazioni dell’Estate Sublacense 2015.

Un calendario davvero ricco di iniziative per tutti i gusti che prevede eventi dal mese di giugno fino al mese di settembre: gastronomia, sport, musica, tradizioni, natura, sperimentazione, cultura, ce n’è per tutti i palati. Un calendario che sorprende per la sua vivacità che lo scorso sabato, nel corso della giornata del Quid Day il Direttore dell’agenzia Regionale del Turismo, Giovanni Bastianelli, non ha esitato a definire “un programma superiore a quello dei grandi centri turistici.”

Una vitalità possibile grazie al grande attivismo dell’associazionismo locale che negli ultimi anni continua a crescere in quantità e qualità.

Si tratta di eventi integrati e pensati per fungere da attrattore per visitatori e turisti e aumentare la competitività territoriale – ha spiegato il Sindaco Francesco Pelliccia – perché portino interesse sul nostro territorio e siano in grado di suscitare ritorni in termini socio-economici e culturali. Un calendario che denota un territorio vivo che sta intraprendendo, insieme ed in modo coordinato, un percorso di crescita. Ringrazio davvero tutti i cittadini che si sono spesi attraverso il mondo associativo, dimostrando passione per la città.”

Non poche le novità per l’anno 2015, da Quid day, al festival delle culture, all’urban trail, a“La Livataccia”, 1° Ciclostorica nel Parco dei Monti Simbruini, alla rassegna “Musica in Montagna”, Festival della musica classica in località “Le Vedute” a quasi 2000 metri di quota, ma soprattutto la conferma di una serie di eventi iniziati negli ultimi tre anni che hanno riscosso un grande successo di pubblico e partecipazione: Palio di S. Lorenzo per il 10 agosto Natale di Subiaco, Trail dei Monti Simbruini, Festival della Birra Artigianale, Festival della Musica Reggae, Subiaco Folk Festival, Piazzette in musica, Notte Bianca, Estemporanea di Pittura, Fieramente il Libro dedicato ai 550 anni del primo libro stampato che avrà quest’anno come ospite d’eccezione Pupi Avati.

Anche Ricorrenze particolari quest’estate, come i 25 anni di Subiaco Rock & Blues Festival, che aprirà come di consueto il 9 agosto, con un protagonista della musica italiana: Cristiano De Andrè.

Le manifestazioni tradizionali, che ci richiamano all’identità territoriale, saranno presenti con tante novità: La Festa del Rione Valle, all’interno della quale si svolge la secolare tradizione dell’”Inchinata”, la festa del Rione Papa Braschi, la Festa della Crocetta, la Festa di S. Pietro.

Confermate le iniziative di grande richiamo che continuano a crescere: “Rajche – radici in comune” Passeggiata eno gastronomica per le vie del centro storico, Svicolando, Festival delle arti di strada ancora nel centro storico, Celtic Corner , festival celtico quest’anno ospitato nei giardini della Rocca Abbaziale, Meeting giovani, quest’anno alla sua 7a edizione, dedicato al mondo giovanile con i suoi talenti e le sue necessità.

Tante poi le iniziative sportive con eventi di grande rilievo, da i campionati di Canoa sul Fiume Aniene, al Down hill nel centro storico, alle gare di pesca alla trota, passando per le rassegne automobilistiche, l’attesissima gara podistica “La Speata”, il campionato italiano di Tiro con l’Arco a Monte Livata per il quale risultano già iscritti centinaia di concorrenti, alle iniziative di danza, alla Maratrail, fino alla Festa dello Sport che raccoglierà tutte le associazioni sportive sublacensi.

In questi anni – ha spiegato Roberto Pelliccia, Assessore al Turismo – abbiamo profuso un grande sforzo a rendere vivo, con eventi di qualità, tutto il periodo estivo e non solo il mese di agosto come avveniva in passato. Il calendario si è arricchito negli ultimi anni davvero di tante iniziative che rendono ora il programma estivo davvero capace di essere realmente un attrattore e di conciliarsi con le proposte turistiche che si sono messe in campo.

Ora davvero non ci sono più scuse per non venire a Subiaco, non c’è periodo che non sia ricco di eventi e di iniziative, a Subiaco e a Monte Livata.

In allegato il programma integrale che in questi giorni troverete cartaceo presso gli uffici pubblici e gli esercizi commerciali.

 

News ed eventi