borgo medievale degli opifici centro rafting mulino carlani chiesa di san lorenzo monastero di san benedetto cappella della madonna monastero di san benedetto chiesa superiore monastero di santa scolastica chiostro cosmatesco monastero di santa scolastica chiostro gotico ponte medievale di san francesco la rocca dei borgia sala dei banchetti la rocca dei borgia sala della commenda la rocca dei borgia vista dell'orologio

Borgo Medievale degli Opifici.

Mulino Carlani - Centro rafting.

Chiesa di San Lorenzo.

Monastero di San Benedetto
Cappella della Madonna.

Monastero di San Benedetto
La Chiesa Superiore.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Cosmatesco.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Gotico.

Ponte Medievale di San Francesco.

Rocca dei Borgia
Sala dei Banchetti.

Rocca dei Borgia
Sala della Commenda.

Rocca dei Borgia
Il Giardino dell'Orologio.

Verso un distretto turistico comune | Secondo incontro lunedì 22 gennaio, ore 15.00 Rocca Abbaziale

Pubblicato il 18/01/2018 12:40

Si terrà presso la Rocca Abbaziale di Subiaco il giorno 22 gennaio alle ore 15.00 il secondo incontro “Verso un distretto turistico comune”.

Organizzato in collaborazione con il Comune di Tivoli ed il Comune di Palestrina, l’evento ha come scopo la costituzione di un distretto turistico che comprenda rispettivamente le aree Tiburtina, Prenestina e della Valle dell’Aniene.

Il primo incontro pubblico, tenutosi l’11 dicembre scorso a Tivoli, che ha visto la firma di un protocollo d’intesa da parte dei Sindaci delle tre municipalità, ha sancito l’inizio di un lungo percorso che vedrà impegnati diversi protagonisti, tra cui le istituzioni territoriali, esponenti  dell’imprenditoria locale, tecnici del settore turistico e gli operatori che, con entusiasmo, hanno accolto la notizia.

Interverranno, oltre agli amministratori delle tre città, anche il Direttore dell'Istituto Autonomo di Villa Adriana e Villa d'Este, Andrea Bruciati, il Presidente del Parco Monti Simbruini, Enrico Panzini, il Presidente del club I Borghi Piu' Belli D'Italia, Fiorello Primi e la Dirigente dell'Agenzia Regionale del Turismo, Flaminia Santarelli.

Saranno importanti, quindi, gli accordi e i protocolli tra le diverse istituzioni e gli enti territoriali coinvolti, quali il Parco Regionale dei Monti Simbruini, le Comunità Montane e i piccoli comuni che sono compresi nel raggio di azione del Distretto.

Le politiche che verranno messe in campo, non saranno mirate alle sole municipalità firmatarie del protocollo (Subiaco, Tivoli e Palestrina), ma coinvolgeranno i territori su cui insiste il Distretto, così da creare un vero e proprio marchio che sia riconosciuto e riconoscibile in Italia ed all’estero.

L’incontro è aperto al pubblico e tutta la cittadinanza è caldamente invitata a partecipare.

 

News ed eventi