borgo medievale degli opifici centro rafting mulino carlani chiesa di san lorenzo monastero di san benedetto cappella della madonna monastero di san benedetto chiesa superiore monastero di santa scolastica chiostro cosmatesco monastero di santa scolastica chiostro gotico ponte medievale di san francesco la rocca dei borgia sala dei banchetti la rocca dei borgia sala della commenda la rocca dei borgia vista dell'orologio

Borgo Medievale degli Opifici.

Mulino Carlani - Centro rafting.

Chiesa di San Lorenzo.

Monastero di San Benedetto
Cappella della Madonna.

Monastero di San Benedetto
La Chiesa Superiore.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Cosmatesco.

Monastero di Santa Scolastica
Il Chiostro Gotico.

Ponte Medievale di San Francesco.

Rocca dei Borgia
Sala dei Banchetti.

Rocca dei Borgia
Sala della Commenda.

Rocca dei Borgia
Il Giardino dell'Orologio.

Week end a Subiaco 21 e 22 dicembre

Pubblicato il 20/12/2013 11:24

Mancano ormai pochi giorni al Natale e la Città di Subiaco, come ogni anno, si prepara a festeggiare con numerosi eventi e manifestazioni. Sarà un week end particolarmente intenso, incentrato soprattutto sull'inaugurazione della seggiovia quadriposto che permetterà a tutti gli amanti della montagna e dello sci di tornare a praticare il loro sport preferito sulle maginifiche piste di Monte Livata.

Si comincia sabato 21 con gli amici dell'associazione Vivere l'Aniene Mountain, pronti per accompagnare tutti i partecipanti attraverso i sentieri del Parco dei Monti Simbruini con l'uso delle racchette da neve. La ciaspolata (escursione in ciaspole) partirà sabato alle ore 9.30 da piazzale Campo dell'Osso, e dopo un piacevole itinerario si farà ritorno verso le ore 13.00. Ma nella giornata di sabato gli appuntamenti con le ciaspolate raddoppiano: infatti, nel pomeriggio, alle ore 16.00, si partirà sempre da piazzale Campo dell'Osso per un'escursione in ciaspole notturna, dove sarà ancora più incantevole ammirare il paesaggio innevato sotto la luce della luna e delle stelle. Si replica anche nella giornata di domenica 22 dicembre, con la consueta ciaspolata delle 9.30 e con una ciaspolata intensiva, che partirà alle ore 9.00 sempre da Campo dell'Osso ed avrà una durata di 5 ore, quindi un po più impegnativa rispetto alle ciaspolate semplici.

Sabato sarà anche la giornata del Premio Amico Anffas 2013, che festeggerà la ricorrenza del trentennale dell'Anffas Onlus di Subiaco. Il premio verrà attribuito ai diversi soggetti che hanno fatto sentire la loro vicinanza ai soci di Anffas Subiaco Onlus contribuendo, in modo consistente, al sostegno delle attività dei centri diurni distrettuali di Subiaco e Olevano Romano. Parteciperanno numerose associazioni del territorio e tutti i cittadini che vorranno, soprattutto quelli che hanno contribuito in forma anonima attraverso il "5 x mille". Il programma prevede il ritrovo dei partecipanti alle ore 10.00 in piazza della Resistenza, alle ore 11.00 la Santa Messa, alle 12.00 la consegna del premio, alle 13.00 il pranzo offerto dell'associazione, alle 14.30 "Raccontiamo la nostra esperienza con gli asini", alle 15.00 balli e danze ed infine si esibirà il gruppo musicale "Roller Sound".

Sabato e domenica immancabile l'appuntamento con il Borgo degli Opifici; due giornate ricche di attività e manifestazioni culturali. Sabato, alle ore 10.00, verranno aperte le cantine e le attività proseguiranno fino alle 19.30, orario della Cena al Borgo. L'evento clou della giornata sarà senza dubbio il convegno delle ore 18.00 "Presentazione progetto di riqualificazione Porte Urbiche Medioevali", che verrà presentato dall'amministrazione comunale. Domenica la giornata verrà inaugurata alle ore 10.00 e proseguirà con tante attività e giochi per bambini; alle 17.30 verrà presentato il libro di Benedetto Bagnani e l'attività dell'associazione Rajche, poi alle 19.30 ci sarà la consueta Cena al Borgo.

L'attenzione di tutti i cittadini e non solo sarà concentrata comunque sull'inaugurazione della seggiovia quadriposto in località Monna dell'Orso. Un evento di grandissima importanza per Livata e per Subiaco, visto e considerato che non si sciava sulla nostra montagna dal lontano 2008. Il primo giro alla seggiovia sarà dato dal Sindaco di Subiaco Francesco Pelliccia, dalla società concessionaria Livata 2001 sotto la supervisione della Regione Lazio. Seguiranno dimostrazioni di sci (Sci club Livata) e di snowboard, anche perchè in una delle 6 piste (la Trasversale) verrà realizzato uno snowpark, novità assoluta per Livata. Senza dimenticare la pista per lo sci da fondo (pista Tricolore) formata da tre anelli da 2,5 a 7 km, lo snow tubing ed i tappeti di risalita per gli sciatori meno esperti. Nel centro sportivo l'Anello verrà riaperta la Club House, che diventerà un kindergarden dove i genitori potranno lasciare i loro figli ed andare a sciare tranquillamente; la struttura fungerà anche da dopo sci per tutti colro che vorranno riscaldarsi con un vin brulè accompagnato dalle tipicità locali.

Ufficio turistico

 

News ed eventi